La critica su “Le strategie dell’oblio”

Close-up Di queste interessanti e variegate manipolazioni rielaboratorie del passato si occupa il libro di Alessandro Izzi, un’opera che ha il merito di coniugare una piacevolissima lettura ad una notevole ambizione compilativa del materiale, che mai scade nella mera pedanteria, anzi sempre sorprende per l’attenzione e l’analisi verso molte pellicole... Continua »
giugno 10, 2017 / 0

Solo le maschere – Motivazioni del premio

Solo le maschere – Motivazioni del premio La commissione giudicante del Premio Teatro Aurelio 2017 composta da: Paolo Romani – Presidente Mauro Montacchiesi – Presidente sezione Poesia Aldo Conti – Presidente sezione Narrativa Maria Pia Iannotta – Presidente sezione Teatro Manuele Guarnacci, Stefania Pascucci, Giuseppe Del Signore, Silvana Rossomando ha esaminato in forma anonima (con i soli... Continua »
maggio 7, 2017

Storia di Manush – raccontata da chi non c’era

Storia di Manush – raccontata da chi non c’era STORIA DI MANUSH – raccontata da chi non c’era (2017) deComporre edizioni, Gaeta, 2017 ISBN: 978-88-94879-04-9 Manush dimentica carne e pane. Dimentica la minestra e i funghi freschi del bosco. Se vuoi vivere, d’ora in avanti, una sola cosa devi mangiare fino a che non ne rimane più neanche una... Continua »
aprile 17, 2017

Le strategie dell’oblio (scheda)

Le strategie dell’oblio (scheda) ENGLISH VERSION LE STRATEGIE DELL’OBLIO Percorsi e ricorsi nel cinema italiano sulla Shoah dal 1945 al 2016 (2017) Universitalia edizioni, Roma, 2017 IISBN 978-88-6507-830-3 Dalla rimozione collettiva di un passato difficile persino da pensare e da immaginare, oggi il nostro cinema appare fervido di attenzione verso lo sterminio ebraico.  Eppure,... Continua »
febbraio 15, 2017

Zingari Lager – Photogallery

Zingari Lager – Photogallery Photogallery di “Zingari Lager”. Immagini prese nelle prime due repliche dello spettacolo al Teatro Ariston di Gaeta il 23 gennaio 2017 alle ore 9:00 e alle ore... Continua »
gennaio 23, 2017

Perché la Guerra (scheda)

Perché la Guerra (scheda)             INDICE Perché la guerra di Alessandro Izzi (vincitore Artigogolo 2016 sez. “Drammaturghi in azione”) Antigone/Metamorfosi di un mito di Serena Gaudino (vincitore Artigogolo 2016 sez. “Drammaturghi in erba”) Neime di Amalia Bonagura (menzione speciale Artigogolo 2016) Nascondigli di Michela Giudici e Alessandro Veronese (menzione... Continua »
novembre 6, 2016

La critica su “Perché la Guerra”

Close-up Perchè la guerra è un opera che punta il dito contro la società cinica che trasforma i bambini in soldati, privandoli di quella purezza e bontà che tanto occorrerebbero come lenitivo ai mali autoimposti dalla stessa. Un testo che suscita al contempo rispetto per la Storia, che spinge a... Continua »
marzo 30, 2016

La Critica su “Come seme sotto raffiche d’inverno”

E il senso di raccontare oggi eventi in tutto e per tutto simili a quanto non solo la nostra letteratura, ma anche il nostro cinema ha saputo vividamente illustrare nel lungo periodo altalenante tra il bianco e nero e il colore, non risiede soltanto nella necessità di recuperare un ricordo... Continua »
ottobre 5, 2015

Eva (Rassegna stampa)

Eva (Rassegna stampa) 5 vincitori su circa 1500 partecipanti e 130 finalisti: questi i numeri dell'edizione del Premio Giovane Holden che saluta la vittoria di... Continua »
settembre 29, 2015

Come seme sotto raffiche d’inverno

COME SEME SOTTO RAFFICHE D’INVERNO (2016) Edizioni Giovane Holden, Viareggio, 2016 ISBN: 978-88-6396-852-1 Nove racconti, storie di un piccolo borgo durante il secondo conflitto mondiale. La guerra, la politica gli eventi osservati dal punto di vista delle persone che meno possono capire: i bambini, le donne, gli ultimi, i dimenticati.... Continua »
giugno 17, 2015