Il respiro delle onde

front respiroIL RESPIRO DELLE ONDE
Edizioni Helicon, Arezzo, 2015
ISBN: 978-88-6466-303-6
La vita, si dice, è fatta di incontri, e il romanzo di Alessandro Izzi ce lo dimostra ampiamente. Andrea, un sedicenne di provincia, figlio di un metalmeccanico che ha investito su di lui le sue speranze di riscatto sociale e per questo lo fa studiare e tiene molto alla scuola e al profitto scolastico, incontra per caso Hanns, un trentenne tedesco che soggiorna per qualche tempo in Italia. Un incontro fortuito ma non troppo perché c’è una ratio che guida gli eventi e le situazioni: il caso sembra qui delinearsi piuttosto nell’accezione del καιρός greco, ossia il momento giusto, opportuno, l’occasione che permette ai due giovani di percorrere un tratto di strada insieme e di creare una storia ricca di senso e di emozioni.

Con “Il respiro delle onde” Izzi ci regala dunque un romanzo ricco e composito, nel quale i temi della malattia e della morte, della vita e dell’amore, del dolore e della perdita, sono affrontati con delicatezza e sensibilità, grazie a un racconto convincente che si sofferma a delineare personaggi, ambienti e atmosfere, alternando sapientemente narrazioni, dialoghi, descrizioni, riflessioni.
Dall’introduzione di Cristiana Vettori

Da qui in poi il libro fa una svolta: lascia indietro le imprecisioni dell’adolescenza e mette in primo piano il sentire scoperto, come essere senza pelle, di chi ancora della vita conosce poco e niente. La potenza violenta delle prime volte. Il primo amico di Andrea sarà il primo ad andarsene, per di più avvertendo prima. E a questo non si riesce a dare pacificazione mai.
Fabiana Sargentini (Close-up)

INDICE DEL LIBRO
Oltre la vita: la persistenza degli affetti
Prefazione di Cristiana Vettori
Il Respiro delle onde – romanzo

 

PRESENTAZIONI

GAETA 27 maggio 2016 – Gaeta, Palazzo della Cultura, all’interno della Mostra Fotografica con scatti tratti dai libri di Alessandro Izzi: La valigia dei fotografi

GAETA – 26 aprile 2016: Presentazione-Incontro con gli autori: Il respiro delle onde di Alessandro Izzi e Un mare di parole di Carmina Trillino
Classi Terze – I.I.S.S. “Fermi” Gaeta – Liceo Scientifico

FORMIA – 6 marzo 2016: presso La Libreria di Margherita
Relatore: Giuseppe Napolitano (poeta)

GAETA – 22 ottobre 2015: Aula Magna Istituto Tecnico Nautico “Caboto” [LEGGI QUI]
Relatori: Marcello Carlino (La Sapienza, Roma), Sandra Cervone (Il Messaggero) – Moderatore: Vanni Albano (giornalista).

FORMIA – 28 agosto 2015: Presentazione a cura del Teatro Bertolt Brecht Formia all’interno del Festival dei Teatri d’Arte Mediterranei [LEGGI QUI]
Relatori: Maria Grossi (Insieme – Immigrati in Italia), Pompeo Perrone (Teatro Bertolt Brecht).

I commenti sono chiusi.