Segnalazione della Giuria per “Come seme sotto raffiche d’inverno”

La giuria del Premio Letterario nazionale “Scriviamo insieme”, presieduta da Vittorio Scatizza, dopo l’attento esame di oltre 900 opere pervenute a concorso (di cui 276 nella sezione libro edito di narrativa) conferisce a “Come seme sotto raffiche d’inverno” la segnalazione speciale della giuria con la seguente motivazione:

 

Alessandro Izzi propone un’opera breve: nove racconti come altrettanti quadri tutti
dedicati alle atrocità della guerra, vista da angolature personali attraverso gli occhi
di personaggi via via diversi. I rimandi sono al passato recente dell’ultima grande
guerra, ma a pensarci bene, ogni racconto potrebbe essere invero ambientato in
Siria o in Sudan, o in qualunque altra parte del mondo dove ancora oggi morte e
atrocità sono il pane quotidiano. Perché oggi noi tutti viviamo una qualche guerra
che direttamente o no ci colpisce: anche se precariamente al riparo, siamo al fronte.
Inutile farsi illusioni.

PHOTOGALLERY E VIDEO


Precedente Le strategie dell'oblio vince il Premio internazionale Lago Gerundo Successivo It