Crea sito

Archives for Recensioni cinema

image-2778

Class enemy

A metà anno scolastico un’affabile professoressa di tedesco deve assentarsi causa maternità. Prende il suo posto un collega altero, nero e freddo che si rivolge alla classe (ma anche ai suoi colleghi) con un rigore così insolito che, a tutta prima, la preside lo scambia quasi per un docente di matematica.
Continue Reading »
image-2741

L’insostenibile pesantezza del divenire. Cronenberg e la musica

Arte del tempo e del cambiamento, la musica non poteva non attirare un regista come Cronenberg che del tempo e, più ancora, della mutazione ha fatto il suo centro poetico. Evoluzione (o involuzione), degenerazione (o rigenerazione), in ogni caso mutazione controllata (o incontrollabile) sono le ossessioni della sua opera e, al tempo stesso, i principi di ogni atto compositivo.
Continue Reading »
image-2693

Nosferatu: il contagio del vampiro

Viene dallo zingaresco oriente il contagio maledetto. Per l’occhio che non sa vedere oltre i limiti del conosciuto ha la forma del morbo che appesta. Un morbo che cammina su zampette di topo, che si annida nella terra umida di tomba chiusa in casse da morto e che si propaga invisibile di collo in collo. Nei piccoli ...
Continue Reading »
image-2721

Glass

Glass fin dalle prima battute è figlio perfetto di un mondo che sta spostando il proprio habitat dal reale al virtuale. È un film nato nell’onda delle nuove piattaforme come Amazon e Netflix che non solo stanno cambiando le nostre abitudini nella fruizione dell’intrattenimento, ma anche il modo stesso di comporre e pensare le storie.
Continue Reading »
image-2724

It – Capitolo II

It - Capitolo 2, come del resto il primo ma di più, non spaventa granché anche perché, come tutti gli horror del post digitale ha la tendenza a far vedere troppo e suggerire troppo poco col risultato di rendere goffe paure che se ne stanno acquattate nell’ombra e che i riflettori possono solo rendere innocue.
Continue Reading »
image-2568

Il pianeta in mare

Un pianeta in mare: Marghera. Nato dal bisogno dell’industria, è un immenso lembo di terra strappato alle onde dalla fatica dell’uomo. Ha un ventre d’acciaio e la salute malferma di una palude che ristagna, placida, sotto il sole inclemente del Tempo. Quasi ti sorprende che esista ancora, con le sue dimensioni elefantiache, resistendo alle crisi economiche e ai ...
Continue Reading »
1 2 6