Crea sito

Archives for Recensioni Musica

image-2741

L’insostenibile pesantezza del divenire. Cronenberg e la musica

Arte del tempo e del cambiamento, la musica non poteva non attirare un regista come Cronenberg che del tempo e, più ancora, della mutazione ha fatto il suo centro poetico. Evoluzione (o involuzione), degenerazione (o rigenerazione), in ogni caso mutazione controllata (o incontrollabile) sono le ossessioni della sua opera e, al tempo stesso, i principi di ogni atto compositivo.
Continue Reading »
image-2074

OST – The Village

Forse l’aggettivo che meglio può racchiudere il senso e la poesia dell’ultima colonna sonora di James Newton Howard per M. Night Shyamalan (prendendo a prestito un termine dal vocabolario inglese) è haunting. Una parola, quest’ultima, che non ha una reale ed efficace controparte nella lingua italiana e che perde sempre una parte del suo fascino ...
Continue Reading »
image-1195

Alice Ricciardi al Gaeta Jazz Festival

Non cerca le facili scorciatoie Alice Ricciardi. Non ragiona per melodie di facile presa né si concede le scorciatoie di quei ritmi accattivanti che ti strappano l’applauso perché ti hanno tenuto tutto il tempo a battere il piede a tempo con la musica. Del resto per una che cerca in musica le poesie di Emily Dickinson ...
Continue Reading »
image-896

Triosonante

Il Barocco: quale fucina inesauribile di sperimentazione! Quale continuo e costante lavoro di cesello sulle possibilità strumentali oltre che strutturali e compositive! Quale libertà di invenzione così perfettamente calibrata con un mai sopito bisogno di struttura! La bellezza del programma offerto al Teatro Remigio Paone all’interno della stagione concertistica promossa dal Teatro Bertolt Brecht di Formia ...
Continue Reading »
image-288

Kërkím (CD)

La differenza fondamentale tra Mos Prit, primo cd di Pierpaolo Petta, e Kërkím sta tutta nel progetto. Mos prit era, infatti, una prova da interprete, un florilegio di titoli che doveva saggiare una tenuta esecutiva e le potenzialità espressive di uno strumento. L’invito espresso sin dal titolo a non fermarsi era uno sguardo rivolto all’oltre dell’hic et nunc del pezzo stesso. ...
Continue Reading »
image-2753

Ost – Lord of the rings: The return of the king

Parte all’insegna della sorpresa e dello spiazzamento il terzo CD dedicato alle musiche di Il Signore degli anelli. E sorpresa è, forse, il termine più indicato per chiarire l’impressione che si ricava fin dal primo ascolto dell’opera, perché in questo disco Howard Shore, pur rimanendo fedele alle indicazioni strutturali già seguite con notevole successo dai primi ...
Continue Reading »
image-2746

OST – The two towers

Shore conferma la sua vocazione ad un eclettismo assoluto in cui riferimenti costanti alla scuola sovietica (Prokofiev è spesso letteralmente saccheggiato) non rifiutano preziosità di scrittura che passano per Ives e, addirittura Ligeti e Penderecki.
Continue Reading »